CERCHI LAVORO IN ITALIA? NON LAUREARTI IN INGEGNERIA

Lavoro-e1

 

Mi sforzo di scrivere e di trovare le parole giuste per parlare a te ragazzo e persuaderti sull’ importanza di un percorso lavorativo professionale in grado di capitalizzare sull’esperienza e sulle competenze.

Il Percorso Lavorativo per Ingegneri Meccanici ! L’unica soluzione remunerata che io conosca, per crearsi in 4 anni un CV professionale invidiato in italia e all’estero!

Mi impegno, cerco e ricerco le parole giuste, esempi, carico testimonianze reali su questo BLOG e poi all’improvviso…

ECCO UN PROBLEMA!

Navigando trovo alcune pepite che lascio a te giudicare:

Continua a Leggere >

WHAT THE ENGINEER WANT

Engineering-and-Business

 

Ciao caro ragazzo,

Ricordi il famoso film di Mel Gibson del 2000, dove a seguito di un incidente lui si scopre capace di leggere i pensieri delle donne?

Oggi mi voglio divertire pensando ai desideri e agli incubi dei giovani ingegneri meccanici laureandi.

Mi faccio un sacco di viaggi e sostanzialmente mi vengono in mente 2 sogni:

1- Vorrei potermi occupare di progetti importanti e di alto livello… Diventare negli anni un progettista a cui dare del LEI insomma. Uno rispettato!

2- Vorrei guadagnare una cifra congrua che mi consenta di uscire dalla vita di “stenti” dell’università, per ottenere indipendenza economica.

Ci ho preso? Mi sento Mel in questo momento!

MA C’È UN PROBLEMA!

Continua a Leggere >

A COSA SERVE UNA LAUREA IN INGEGNERIA MECCANICA?

mechanical-engineer-720

 

Caro ragazzo, volevo offrirti il punto di vista di un povero imprenditore che viene dalla “vanga”.

Abbiamo aperto nel 2008, oggi abbiamo 180 dipendenti di cui 80% ingegneri meccanici.

Lavoriamo con le top 100 aziende Italiane nel settore dell’automazione industriale e nel settore automobilistico.

DOMANDA? secondo te siamo CREDIBILI?

CAPPERO!

PERÒ C’È UN PROBLEMA

Quando mi butto su di una chat qualunque, cerco di entrare nella testa dei laureandi, visto che non riusciamo a ricevere candidature decenti e questo è il risultato:

Continua a Leggere >