GLI ESPERTI D’INTELLIGENZA ARTIFICIALE GUADAGNANO COME RONALDO

ai-intelligenza-artificiale-ingeup

 

Guadagna 1,9 milioni di dollari. Secondo voi che lavoro fa? L’attore? Il giocatore di poker? Il calciatore o l’imprenditore alla Silicon Valley?

 

Nessuno di questi.
 

È UN INGEGNERE.

 

Niente di strano, vero?  Oltre tutto considerando che ha soltanto 32 anni… 🙂

 

Ilya è un ingegnere nel campo dell’intelligenza artificiale.

 

Per la precisione, è il direttore della ricerca di OpenAI: la no profit fondata e finanziata da Elon Musk per studiare potenzialità e rischi della tecnologia che sta rivoluzionando il mondo.

 

E non è l’unico caso…

 

Anche Ian Goodfellow, un altro ricercatore di OpenAI, nel 2016 ha guadagnato 800mila dollari nonostante si sia unito alla no profit solo a marzo; l’esperto di robotica Pieter Abbeel ha totalizzato 425mila dollari pur iniziando a lavorare a giugno.

 

INSOMMA, PROFILI JUNIOR! 😀

 

Continua a Leggere >

KITT TORNA TRA NOI… nel Centro di Simulazione per la guida autonoma

 

kitt guida autonoma ingeup

 

In principio era KITT…

 

vi ricordate la mitica supercar dotata di tecnologia futuristica in grado di fare quasi ogni cosa?

 

QUANTI DI VOI SONO CRESCIUTI CON IL MITO DI SUPERCAR? SCOMMETTO CHE STATE GIÀ FISCHIETTANDO LA MITICA SIGLA!!!

 

Assieme al Generale Lee di Hazzard ed alla DeLorean di Ritorno al Futuro, la Trans-AM di Supercar è una delle auto più celebri apparse in TV tra gli anni ’70 ed ’80.

 

KITT (acronimo di Knight Industries Two Thousand) è stata la prima di quelle che oggi chiameremmo automobili intelligenti, dotate di computer di bordo, sensori e attuatori in grado di controllare il traffico, guidarsi da sole e dare un feedback al conducente in tempo reale.

 

Con una generazione intera cresciuta con il mito di supercar, come potevano le auto intelligenti a guida autonoma non essere una priorità nello scenario tecnologico mondiale?

 

Immaginatevi a bordo di Kitt… mi sembra di sentire la mitica voce di William Daniels: “Pietro, i miei sensori avvertono una presenza ostile”

 

Avete capito bene…

 

La tecnologia a bordo delle auto per l’automazione della guida e l’assistenza ricade sotto il nome di ADAS (acronimo di Advanced Drive-Assistance System) e racchiude tutta quella serie di aiuti con cui molti di noi hanno familiarità.

Continua a Leggere >