CARUSI CHI CI STATU SPITTANNU? ANNACATIVI! :-)

A Catania, gli studenti della Facoltà d’Ingegneria, progettisti di auto, vogliono partecipare alla Shell eco-marathon Europe 2019 e tentano il crowdfunding per reperire i fondi!

 

Un cuore da appassionati, una mente da visionari, un futuro da progettisti automotive. Sono loro a lottare per fare emergere l’eccellenza del Sud Italia.

 

IL PROBLEMA? SERVONO I SOLDI

 

 vulcan-fury-sicilia-ingegneria-ingeup

 

Il progetto di Crowdfunding degli studenti siciliani. «Vogliamo volare a Londra, serve più aiuto da Unict».

 

Il team di universitari Eco-Hybrid Katane parteciperà anche quest’anno alla Shell eco-marathon Europe 2019, la competizione automobilistica annuale per squadre provenienti da Europa e Africa, che si terrà a Londra dal 2 al 5 luglio.

L’obiettivo? Sensibilizzare sulla riduzione delle emissioni di carbonio degli autoveicoli e dimostrare quanto si possa andare lontano veicoli a basso consumo di combustibile fossile.

 

Il gruppo di lavoro ha preso vita quattro anni fa. «Abbiamo impiegato due anni per la realizzazione del primo veicolo ibrido, l’Etna Revo, e sei mesi per Vulcan Fury». Il percorso di Eco Hybrid katane non è stato semplice: dall’ideazione del progetto alla sua realizzazione, la squadra del dipartimento di Ingegneria ha dovuto fare i conti con la mancanza di fondi e il poco interesse da parte delle istituzioni.

 

«Così abbiamo avviato una campagna di crowdfunding, ma in Sicilia manca la mentalità per investire in progetti innovativi». È questo il quadro che emerge dalle parole di Antonio Gurgone, team leader del progetto.

 

 

L’eccellenza e l’innovazione al Nord come al Sud

 

La squadra universitaria guidata da Rosario Lanzafame, professore ordinario di Macchine e sistemi energetici, è composta da 26 studenti di Ingegneria meccanica, industriale, civile ed elettronica, e quest’anno punta tutto su un modello «unico al mondo»: Vulcan Fury.

 

Si tratta di una monoposto a trazione interamente elettrica che, grazie al nuovo sistema di alimentazione “Ibrido Serie”, trasforma l’energia meccanica di un motore a combustione interna in elettricità immagazzinata in super condensatori e ha il potenziale per cambiare la mobilità urbana!

 

La monoposto catanese può toccare una velocità massima di 62 chilometri all’ora e può percorrere tra i 100 e i 300 chilometri con un litro di benzina, con un sistema analogo a quello messo a punto da Piaggio per la Vespa X!

 

Vulcan-Fury-Ingeup-Talenti-Ingegneria

 

Un progetto gestito e realizzato interamente a mano dagli studenti del team: dai processi di lavorazione,  fino al motore e alla scocca! Eccellenza? Da Nord a Sud la passione non manca a questi ragazzi! La differenza però sta negli investimenti.

 

AL SUD ALL’INGEGNERE MECCANICO TOCCA FATICARE!

 

 

Tra Nord e Sud… il lavoro e l’ingegneria meccanica

 

Il progetto di Crowdfunding fatica a decollare: «in circa venti giorni – continua Gurgone – abbiamo raccolto solo 300 euro. È vergognoso». Anche questa iniziativa sembra non premiare la passione di questi giovani talenti dell’ingegneria nostrana.

COME MAI??? ANZI, PICCHÌ!?!

 

Secondo il responsabile e fautore del progetto i grandi colossi dell’imprenditoria catanese non vogliono investire in progetti innovativi: «È assurdo se pensiamo che il primo sostegno dovrebbe arrivare dalle aziende sul territorio. I maggiori finanziamenti sono arrivati da Roma in su. Un quadro allarmante».

 

Al Nord le Aziende sono più propense ad investire sulla crescita dei giovani talenti, attraverso programmi formativi specializzati, investimenti legati alle partnership con le Università, percorsi d’avviamento al mondo del lavoro e d’inserimento in azienda.

 

 

La passione dei giovani ingegneri e il sogno dell’Automotive

 

L’ombelico del mondo, nel settore Automotive, è in Emilia-Romagna e nel Nord Italia, luogo privilegiato in cui il sistema territoriale è fatto da imprese, sistemi formativi e istituzioni che cooperano per dare al territorio una struttura di formazione adeguata al livello delle aziende che sono nella Motor Valley e non solo.

 

Anche le Partnership tra Università del Sud e Aziende del Nord ne sono un esempio.

 

Ingeup è il primo portale del lavoro per ingegneri e progettisti, che mira a offrire continue opportunità di lavoro per i giovani ingegneri neolaureati, forte anche le collaborazioni con Aziende del Nord che hanno avviato Progetti e Sponsorship con le Facoltà del Sud.

 

 

Il nostro in bocca al lupo… e tante offerte di lavoro per gli ingegneri

 

Ragazzi, innanzitutto un grande in bocca al lupo a tutto il team siciliano!

Ingeup è al fianco di tutti gli ingegneri neolaureati che cercano lavoro come progettisti meccanici in tutt’Italia.  Le opportunità non finiscono mai, quindi… inviateci i vostri curricula!!!

 

 

Voi cosa ne pensate? Sono curioso di conoscere la vostra opinione!

 

Alla prossima,

Pietro

 

>> INVIATE SUBITO IL CV A cv@ingeup.it


La Garanzia dall’invio del Cv è:
1. Risposta Certa in 10 Giorni
2. Assunzione in 20 Giorni
3. Operativo su Progetti in 30 Giorni

 

Pietro Pometti
Responsabile del Percorso Lavorativo per Ingegneri Meccanici

Lascia un Commento